Pentathlon

PENTATHLON MODERNO

pentathlon

Il pentathlon moderno è uno sport che si compone di cinque discipline: tiro a segno, nuoto, scherma, equitazione, corsa campestre. Nelle Antiche Olimpiadi invece, gli sport erano: salto in lungo, lancio del giavellotto, corsa. Si definisce moderno perchè le discipline sono cambiate. 

Descriviamo ora le cinque discipline sportive del pentathlon moderno

TIRO A SEGNO

La prova consiste nel centrare il bersaglio con una pistola ad aria compressa 4,5 mm da una distanza di 10 metri. I colpi a disposizione sono 20 e per ogni colpo il tiratore, dopo l’ordine di “caricare” ed il successivo ordine di “start” ha a disposizione un tempo di 40 secondi per sparare il colpo, al termine del quale segue il comando di “stop” che impone all’atleta di posare la pistola, richiamare il bersaglio per sostituirlo con uno nuovo. Il punteggio max è di 10 punti che corrisponde al centro perfetto della sagoma.

SCHERMA

L’arma utilizzata è una spada ed ogni concorrente affronta a turno tutti gli avversari; la durata dell’assalto è di un minuto e il primo che mette a segno una stoccata vince. (formula del round robin).

NUOTO

La gara si svolge sui 200 metri e si utilizza solitamente lo stile libero che è il più veloce.

EQUITAZIONE

si tratta di salto ostacoli su un tracciato lungo 350-450 metri su cui sono posti 12 ostacoli per un totale di 15 salti (sono comprese una gabbia e una doppia gabbia). L’abbinamento tra cavaliere e cavallo avviene per sorteggio, dopo il quale il cavaliere ha a disposizione 20 minuti prima della partenza della prova per conoscere il cavallo ed effettuare un massimo di 5 salti di riscaldamento.

CORSA CAMPESTRE

Prevede un percorso di 3000 metri; i concorrenti in base al punteggio ottenuto le prove precedenti partono a scalare. Il primo che taglia il traguardo è il vincitore di questa prova.

Il vincitore finale del Pentathlon moderno è chi ha ottenuto più punti su tutte le prove.